L'azienda Castel de Paolis è stata fondata nel 1985 corr l'impianto di un campo sperimentale contenente diverse varietà sia locali che internazionali sotto la regia del Prof. Attilio Scienza e dei ricercatori dell'lstituto Agrario diS. Michele all'Adige (Trento)

Tra il 1985 ed il 1993 tutti i 15 ettari aziendali sono stati reimpiantati con varietà selezionate per dare vita a due grandi Frascati DOC e DOCG e ad una serie di vinia carattere internazionale come il Donna Adriana da uve Viogner e Malvasia del Lazio, il Campovecchio Rosso da uve Syraz e Cesanese del Piglio, il Quattro Mori da we Syraz,Merlot,Cabernet Sauvignon e Petit Verdot, il Muffa Nobile una vendemmia tardiva da uve Semillon e Sauvignon Blanc e Moscato Giallo e l’originalissimo Rosathea da uve Moscato Rosa.

La cantina è dotata di tini di acciaio termorefrigerati per poter effettuare le fermentazioni a temperatura controllata. Per determinare il momento migliore per iniziare la vendemmia vengono effettuate prove prevendemmiali per monitorare i valori di acidità e grado zuccherino dell’uva ai fini di cogliere il tempo esatto di maturazione.

Le uve vengono poi sottoposte a pressatura soffice nelle presse pneumatiche per poter ottenere un mosto più puro e pulito. La raccolta viene effettuata a mano con un’attenta selezione dei grappoli e sulle cassette viene subito sparso ghiaccio secco per evitare l’inizio di qualsiasi tipo di fermentazione e per preservare integri i profumi e gli aromi delle diverse tipologie di vitigni.

Gli lmpianti sono costituiti da circa 6.000 piante per ettaro con rese di circa 90 q.li ettaro per le uve bianche e circa 80 q.li per le uve rosse alle quali si applica il diradamento nel momento dell’invaiatura. I terreni vulcanici su cui poggia l’azienda, con la loro particolare composizione donano ai vini grande carattere e mineralità, che esaltano l’eleganza e la struttura dei vini, donando loro anche una notevole longevità.

L’azienda è dotata anche di una struttura ricettiva con due grandi sale degustazione, di cui una con vista che spazia sull’intera città di Roma fino alla costa del mar Tirreno, per degustazioni guidate, eventi e manifestazioni.

Da decenni la Castel de Paolis è impegnata a migliorare la qualità dei propri vini per trasmettere al mondo degli appassionati e degli amantidel vino, la grande potenzialità delterritorio dei Castelli Romani, terra di vinida più diduemila anni.

SITO ISTITUZIONALE

SCHEDE TECNICHE

+39 06 94 125 60

info@casteldepaolis.com

#casteldepaolis

@casteldepaolis

INDICAZIONI STRADALI

INFORMAZIONI UTILI

AZIENDA AGRICOLA
Via Val de Paolis
00046 Grottaferrata (RM)
Italia

INDICAZIONI STRADALI

ITINERARIO 1:
Dal Grande Raccordo Anulare prendere l’uscita n.21-22 “ANAGNINA” e prendere direzione GROTTAFERRATA. Andare sempre dritti e al decimo semaforo girare a destra per “VIA DELLA MOLA CAVONA”. Proseguire sempre dritti per circa 500 mt. e al primo bivio girare a sinistra per “VICOLO DELLA MOLA”. Proseguire sempre dritto fino ad arrivare ad un crocevia, svoltare a destra e dopo circa 300 metri a sinistra si trova l’ingresso di Castel De Paolis (poco prima di un ponticello della Ferrovia).

ITINERARIO 2:
Dal Grande Raccordo Anulare prendere l’uscita “CIAMPINO-MARINO-VIA DEI LAGHI”, proseguire sempre dritto, superare n.4 passaggi a livello, dopo il passaggio a livello di Pantanella prendere l’incrocio a sinistra (l’incrocio è posto fra una concessionaria FIAT e la Trattoria “IL CASALETTO”), proseguire sempre dritto, al crocevia successivo andare sempre dritti, seguire la strada fino ad arrivare ad un ponticello delle Ferrovie, passare sotto al ponte e subito a destra c’è l’ingresso di Castel De Paolis.